.
Annunci online

  grim la realtà ha un'uscita sul retro
 
pensieri e dintorni
 




Parla Nanni: Intervista

Mail


***NOW LISTENING***

James Blunt

Back to Bedlam

Jan Gabarek

Afric PepperBird


Messaggio Temporaneo

I Sepolcri

Voglio che si rida - avete notato?

Ai funerali si finisce sempre per ridere:

è naturale,

la vita prende il sopravvento sulla morte - .

E si fumi tranquillamente tutto ciò che si vuole.

Non mi dispiacerebbe se
nascessero nuovi amori.

Una sveltina su un soppalco defilato

non la considerei un'offesa alla morte,

bensì un'offerta alla vita.

Le mie ceneri in mare, direi.

Ma fate voi, cazzo mi frega

Enzo Baldoni

Shane Carruth, foreground, as Aaron, and David Sullivan as Abe, would-be inventors who stumble onto something big in

 
(es u cs t) squared s (tl f)/2
(a dr fs)/n
sin x - 1.
Where:
es = escalating music
u = the unknown
cs = chase scenes
t = sense of being trapped
s = shock
tl = true life
f = fantasy
a = character is alone
dr = in the dark
fs = film setting
n = number of people
sin = blood and guts
1 = stereotypes

Amori Immutabili

Link variabili

Roma da NY

Come imparare ad ingogliare

Il caffè non fa bene (UK)

Ma noi ce ne freghiamo (UK)

Damien R (Irlanda)

Javier M (Spagna)

Orson W (Usa)

Francesco DG (Roma)

Let´s Roll (Canada)

Vinicio C (Alcol)

Apple (mela)

Sacher T (Vienna)

Krzysztof K (Varsavia)

Britannica, Encyclopaedia

La Zietta (news)

L´amante (news/2)

Nyc subMap (nomansland)

Quella di Roma (ridicola)


9 aprile 2003

non è tutto troppo facile?

Credo che molti abbiano fatto male il calcoli. Leggendo notizie a tutto spiano a destra e manca sul crollo (ma sarà crollo?) del regime del baffetto dittatoriale di Saddam H, ho sentito nelle orecchie come il suono di un sospiro di sollievo

uno di quelli che per capirci ti esce quando ti svegli da un incubo, durante la notte

La bandiera a stelle e strisce sul volto di Saddam

la notte più cupa per gli irakeni sembra finita. Ma anche se la popolazione può urlare la sua rabbia per le strade noi, qui, dobbiamo stare più attenti

a me sembra tutto troppo facile. È finita finalmente, scrivono molti. Avete visto pacifisti del cazzo, ci volevano gli Ambrams dello Zio Sam per riportare un po' di dignità laggiù. Questo è quello che sento io ora nelle orecchie. Ditemi se sbaglio

Bagdad è crollata. Siamo tutti più sollevati adesso

ma quanto diavolo ci è costata la guerra? Non dico solo in termini di civili morti sotto questa o quella bomba. Non dico solo rispetto a quegli 11 giornalisti morti anche per una cannonata centrata male. Dico quello che abbiamo perso, in termini di credibilità politica, di dignità (anche) se volgiamo.

Prima della cannonata iniziale siamo riusciti a massacrare un intero sistema di tutele e garanzie internazionali. L'Onu, che era già di per sè una baracca, è stato totalmente spazzato via

tutto molto divertente. Tant'è che abbiamo capito esattamente come funzionano gli equilibri internazionali. Minacce economiche, pressioni da destra e da manca, sgambetti diplomatici

ma soprattutto: l'arroganza

poi, dopo l'ultima cannonata cosa succederà?

Non lo so, non ci capisco un granché. Pare che in un modo o nell'altro i soldi dentro le piangenti tasche dello zio sam debbano rientrare. Poi c'è un potere da gestire. Governo fantoccio? Protettorato? Ratto da chi, dato che lOnu prende mi sembra lo 0.02 percento del Pil di ogni membro per la sua struttura? Non ha neanche i soldi per far piangere un cieco.

Quelli che hanno un po' più di sale in zucca di me hanno già capito come andranno i giochi.

Posso sapere chi si sente più sollevato?




permalink | inviato da il 9/4/2003 alle 23:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

sfoglia           
 

 rubriche

Diario
Lifeshot
pensieri e dintorni

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

ovviamente delicata e perversa, come sempre
nilus, sempre nel mio cuore
bloggoboy
orfini

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom